Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Questo sito fa uso di cookie, i cookie consentono una gamma di funzionalità che migliorano la tua fruizione del sito. Utilizzando il sito, verrà accettato l'uso dei cookie in conformità con le nostre linee guida. Per saperne di più clicca qui.

Riforme per l’Europa: le proposte delle imprese

Ormai da mesi sono al centro del dibattito pubblico le possibili strategie per rilanciare occupazione e crescita e aumentare il peso dell’Italia in Europa.

Oggi a Roma inizia un viaggio che ci porterà con i nostri imprenditori in 5 città italiane per discutere le proposte delle imprese in vista delle elezioni europee.

Cinque tappe di un roadshow che toccherà le cinque circoscrizioni elettorali:

  • 2 aprile a Roma
  • 3 aprile a Palermo
  • 11 aprile a Milano
  • 9 maggio a Venezia
  • 15 maggio a Napoli

Nel documento "Riforme per l’Europa: le proposte delle imprese" sono contenute le nostre proposte che indicano non solo cosa l’Europa dovrebbe fare per tornare a crescere ed essere competitiva sulla scena globale ma anche come e con quali risorse.

Rivoluzione digitalecambiamenti climaticiflussi migratorinuovi equilibri geopolitici mondiali rappresentano sfide senza precedenti, che rendono urgente e necessario un profondo ripensamento delle regole e degli strumenti su cui l’Unione si è finora basata.

L’obiettivo deve essere creare crescita, occupazione e benessere per i cittadini.

Per questo servono politiche che consentano di creare posti di lavoro per le nuove generazioni e che rispondano in maniera forte al clima di sfiducia e malcontento che pervade quei cittadini europei convinti che l’Unione non sia in grado di proteggerli dalle minacce esterne e li esponga, sul piano interno, a minori garanzie e diritti, generando impoverimento e precarietà.

Riforme che riportino in capo alle istituzioni europee, democraticamente elette, le decisioni e le conseguenti responsabilità, facendo sì che i cittadini si sentano inclusi e non estranei alle scelte che, in modo così rilevante, incidono sulla loro vita.

La nostra visione mette al centro tre concetti chiave: più lavoro, più crescita, più “peso” internazionale, proponendo tre missioni, interconnesse tra loro.

Leggi in allegato il documento Riforme per l’Europa: le proposte delle imprese

Allegati

Download
Riforme+per+l'Europa_Le+proposte+delle+imprese_Confindustria.pdf

#Lombardia2030

#Lombardia2030 è il Piano strategico di Confindustria Lombardia. Presentato nel dicembre 2015, ha proposto una visione di lungo periodo con l’obiettivo di agire sulle determinanti della competitività per garantire sviluppo e prosperità diffusa, partendo dal presupposto che la competitività delle imprese non è disgiungibile dalla crescita dei territori e della società in cui queste operano. Il lavoro svolto sui driver di competitività indicati in #Lombardia2030 ha portato alla nascita dei seguenti progetti strategici:

World Manufacturing Forum

Digital Innovation Hub Lombardia

Cluster

Capitale Umano

Progetto Europa

Progetto Credito

Confidi Systema

Lombardia2030

Dove siamo
Via Pantano 9 - Palazzo Gio Ponti, 20122 Milano
Tel. 02/58370800
segreteria@confindustria.lombardia.it


© 2000 - 2020 CONFINDUSTRIA Lombardia. Tutti i diritti riservati.