Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Questo sito fa uso di cookie, i cookie consentono una gamma di funzionalità che migliorano la tua fruizione del sito. Utilizzando il sito, verrà accettato l'uso dei cookie in conformità con le nostre linee guida. Per saperne di più clicca qui.

Voucher a fondo perduto per le aziende della filiera cibo-acqua-energia

Il Progetto VIDA – Value-added Innovation in Food Chain, un progetto europeo della durata di 3 anni, di cui il Cluster LE2C è partner, finanzia, con contributi specifici, le PMI della filiera cibo-acqua-energia che intendono migliorare l’uso e l’efficienza di risorse energetiche e tecnologie emergenti.

Sul sito web del progetto sono state pubblicate le tre tipologie di voucher a fondo perduto a cui possono accedere produttori e/o fornitori attuali o potenziali di soluzioni o tecnologie di efficienza energetica per il settore agroalimentare:

1. Innovation Support Voucher (ISV):

  • Chi? Singole PMI;
  • Come? Voucher da 1.000€ a 5.000€;
  • Quando? Dall’apertura del bando al 3 gennaio 2020 o fino ad esaurimento risorse;
  • Cosa? Servizi per acquisizione di conoscenze e competenze a sostegno dell’innovazione (training, consulenze e  partecipazione ad eventi VIDA).

2. Validation Voucher (VV): 

  • Chi? Singole PMI che validino nuove e innovative tecnologie (processi o prodotti) in ambienti operativi;
  • Come? Voucher del valore compreso tra 10.000€ e 25.000 €;
  • Quando? Dall’apertura del bando al 3 gennaio 2020 o fino ad esaurimento risorse;
  • Cosa? Costi di personale e di servizio sostenuti dalle PMI per la validazione del progetto.

3. Demonstration Voucher (DV):

  • Chi? Progetti, sviluppati in maniera congiunta da 2 o più PMI europee, che rispondano a una problematica reale riscontrata da una azienda del settore agroalimentare;
  • Come? Voucher del valore compreso tra 20.000€ e 250.000€ per ciascun progetto (da 10.000€ a 60.000€ per ciascuna PMI);
  • Quando? Due call: dal 1° febbraio al 29 marzo e dal 1° agosto al 31 ottobre;
  • Cosa? Costi del personale, infrastrutturali, di strumentazione o altri costi necessari allo sviluppo del progetto (fino ad un massimo di 30% all’anno).

Per maggiori informazioni, contattare il Cluster LE2C all’indirizzo mail info@energycluster.it.

 

#Lombardia2030

#Lombardia2030 è il Piano strategico di Confindustria Lombardia. Presentato nel dicembre 2015, ha proposto una visione di lungo periodo con l’obiettivo di agire sulle determinanti della competitività per garantire sviluppo e prosperità diffusa, partendo dal presupposto che la competitività delle imprese non è disgiungibile dalla crescita dei territori e della società in cui queste operano. Il lavoro svolto sui driver di competitività indicati in #Lombardia2030 ha portato alla nascita dei seguenti progetti strategici:

World Manufacturing Forum

Digital Innovation Hub Lombardia

Cluster

Capitale Umano

Progetto Europa

Progetto Credito

Confidi Systema

Lombardia2030

Dove siamo
Via Pantano 9 - Palazzo Gio Ponti, 20122 Milano
Tel. 02/58370800
segreteria@confindustria.lombardia.it


© 2000 - 2020 CONFINDUSTRIA Lombardia. Tutti i diritti riservati.