Enterprise Europe Network

Progetto Simpler

Pubblicato regolamento Horizon Europe

La Commissione Europea ha pubblicato la proposta di Regolamento per Horizon Europe, il programma europeo per la R&I 2021 – 2027. 

  • Struttura in Pilastri:
  1. Open Science (25,8 mld €), che supporterà la diffusione di competenze eccellenti e la ricerca di frontiera attraverso i) European Research Council ii) Azioni Marie Sklodowska-Curie iii) Infrastrutture di Ricerca;
  2. Global Challenge and industrial competitiveness (57,8 mld €), con l’obiettivo di sviluppare innovazioni industriali per rispondere alle sfide globali organizzato in 5 “Cluster” (Health, Digital and Industry, Inclusive and secure society, Climate, Energy and Mobility, Food and Natural Resources) e la valorizzazione del Joint Research Center;
  3. Open Innovation (13,5 mld €), con l’obiettivo di promuovere l’innovazione breakthrough e lo sviluppo sul mercato di soluzioni innovative attraverso:
    • European Innovation Council, che supporterà le innovazioni breakthrough con potenziale per scalare sui mercati internazionali attraverso, p.es., il conferimento di grant pari a 50.000€ senza selezione competitiva e la creazione di un acceleratore di impresa;
    • European Innovation Ecosystem, che supporterà lo sviluppo di programmi cross regionali e partnership interregionali nelle filiere della Smart Specialisation;
    • European Institute of Innovation & Technology
  1. European Research Area (2,1 mld€)

 

  • Tipologia di azioni e finanziamento. In aggiunta alle attuali azioni e schemi di finanziamento (p.es. Research Innovation Action – 100% cof. Fondo perduto, Innovation Action 70% cof. Fondo perduto e 100% per no profit, Coordinated and Support Action – 100% cof. A fondo perduto) ci sarà un focus particolare su:
      • Blended finance, attraverso l’utilizzo di u mix di fondo perduto e finanza privata a valere sul fondo InvestEU e EU Guarantee
      • Premi, per sviluppare risultati di progetti passati o sviluppare azioni su priorità di ricerca future
      • Co Fund Actions, attraverso il finanziamento di programmi R&I gestiti da soggetti terzi (p.es. istituzioni regionali e/o nazionali)
      • Pre commercial e Public procurement

 

  • Sinergie con altri fondi programmi di finanziamento (ERASMUS+, CEF, Single Market Programme, LIFE ..) in particolare:
      • FESR, attraverso programmi interregionali per favorire complementarietà tra Smart Specialisation Strategies e la definizione di iniziative FESR che favoriscano lo sviluppo industriale dei risultati dei progetti Horizon Europe
      • FSE+, attraverso programmi regionali che valorizzino le skills del futuro e lo sviluppo di sistemi sanitari all’avanguardia
      • Digital Europe Programme, con il supporto diretto a tematiche digitali (High Performance computing, Artificial Intelligence, cybersecurity) e scaleup che introducono innovazioni radicali; il supporto alla costruzione di infrastrutture digitali a livello europeo e lo sviluppo di competenze digitali.

 

  • Partnership R&I, nelle seguenti modalità:
    • Co programmate, sulla base di memoranda of understanding e una programmazione comune tra partner gestori
    • Co-funded, attraverso un unico programma che prevede un finanziamento di diversi enti, oltre che l’UE
    • Istituzionali (p.es. PPP e JTI) sulla base degli artt. 185 e 187 TFUE e le KIC

 

E' possibile consultare i testi dei regolamenti e altra documentazione di dettaglio cliccando qui.

10:00 Incontro Svizzera